29 maggio 2012

Critichi la Danimarca? Allora tornatene nel tuo Paese!

7 commenti

C'è una cosa che mi sconvolge di una fetta di miei connazionali che vivono in Danimarca: non accettano che si parli male o che si critichi il Paese dove vivono neanche se le cose dette sono vere e se le critiche hanno ragione d'essere.
Read More

24 maggio 2012

4 elementi essenziali in una casa Danese

7 commenti

Ok. Lo ammetto. Sono una fan sfegatata delle case Danesi, in primo luogo perchè sono molto grandi e curate, in secondo luogo perchè rispecchiano (a volte senza una vera e propria volontà da parte del proprietario) la vera essenza Danese.
Read More

22 maggio 2012

Cercate casa in Danimarca? Attenzione alle truffe. La testimonianza di una lettrice

5 commenti

Qualche giorno fa una lettrice del blog, recentemente giunta in Danimarca, mi ha scritto una e-mail per chiedermi di mettere in guardia altri Italiani come lei decisi a trasferirsi nel Nord Europa su una truffa abbastanza diffusa che riguarda gli appartamenti in affitto. Sono felice di dare spazio alla sua testimonianza, che di certo sarà utile ad altri possibili malcapitati. Diffondete la notizia il più possibile, in modo che questi truffatori non trovino più persone da fregare.

Colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo alla lettrice in questione per la sua avventura in terra Danese che sarà di certo fantastica e per ringraziarla di aver condiviso la sua brutta esperienza con noi: ragazze/i state in guardia e non fidatevi mai di persone che vi chiedono soldi senza darvi garanzie!


Ciao a tutti, sono una recente ma fedele lettrice di questo blog, che trovo utilissimo, ed è proprio per tale motivo che ho deciso di inviare questa mail: per mettere in guardia chi, come me, intende trasferirsi in nord Europa (o in qualsiasi altro punto del globo).

I fatti, in breve, sono questi. Poco più di un mese fa seppi di esser stata selezionata per un lavoro trimestrale in Danimarca, e considerando il famigerato caro vita scandinavo pensai di trovare subito un alloggio dall’Italia, anziché pagare una settimana di albergo per cercare casa sul posto. Tra i vari annunci di affitto presenti sul web avevo selezionato quelli che per qualità/prezzo/zona mi sembravano i migliori. Alla fine scelsi un bilocale in zona quasi centrale, a un ottimo prezzo. Le foto promettevano bene, così contattai il padrone di casa, il quale confermò che l’appartamento sarebbe stato libero nel periodo da me richiesto. Che fortuna!

Dopo qualche scambio di informazioni tramite mail e telefono capii che avrei dovuto inviare una caparra per “fermare” l’appartamento, ma non prima di aver firmato un contratto. Il padrone di casa mi mandò questo contratto via mail, con la sua firma e diversi timbri. Sembrava un contratto in piena regola e, per quanto io sia una persona diffidente, mi fidai. Come d’accordo, dopo aver firmato e inviato nuovamente il contratto, pagai la caparra (tramite Western Union).

Tutto sembrava in regola. Una settimana prima di partire, però, questo tale si rifece vivo dicendomi che purtroppo non sarebbe stato a Copenhagen al mio arrivo per consegnarmi personalmente le chiavi, a causa di un lungo viaggio di lavoro. Risolse subito il problema delle chiavi dicendo che le avrebbe spedite ad una persona di fiducia. Ma poiché non poteva conoscermi di persona, mi chiese di pagare in anticipo tutte e tre le mensilità, giusto per star sicuri, disse. Naturalmente risposi che non gli avrei dato una lira, giacché questo non era scritto nel contratto e che comunque sarei arrivata in Danimarca una settimana dopo, perciò non c’era motivo per affrettare le cose. Alla fine confermò che avrei trovato in aeroporto questa fatidica persona di fiducia con le chiavi del mio appartamento.

Giunse il giorno della partenza e al mio arrivo a Kastrup non trovai nessuno. Mi aspettavo una persona con un cartello in mano con scritto il mio nome. Niente. Pensai di fare un giro, “magari è in ritardo” pensai. Dopo un’oretta presi il mio pc, aprii la posta e trovai un suo messaggio: “suit yourself” (arrangiati). Mandai a questo tizio una mail per capire cosa intendesse e soprattutto perché diavolo non c’era nessuno con le mie chiavi, anche se in cuor mio avevo già afferrato che si trattava di una truffa e che ero in mezzo a una strada.

Dopo qualche ricerca su internet scoprii che non solo era una truffa, ma anche la più vecchia del mondo e la più diffusa in rete: padroni di casa che si fingono all’estero, inviano foto di case ben arredate, a un prezzo più basso del normale, e trovano mille scuse per ricevere denaro (tramite mezzi difficilmente rintracciabili, come appunto Western Union) in cambio di chiavi che, ovviamente, non hanno.

Inutile sottolineare quanto mi sia sentita idiota. Ad ogni modo, tutta la questione è ora in mano alla polizia Danese, e, anche se dubito di riavere mai i miei soldi, mi preme denunciare questi fatti affinché la gente sappia come evitare certi tranelli.

Prima di accettare qualsiasi contratto è necessario vedere personalmente la casa, e chiunque chiede dei soldi prima di vederla, qualsiasi storia inventi, non è una persona corretta e quindi è da evitare. Infatti chi ha un vero interesse ad affittare una casa, sarà sicuramente disponibile ad incontrarci, a lasciare un recapito telefonico e soprattutto non chiederà i soldi prima.

Ringrazio l’autrice di questo blog per aver pubblicato la mia e-mail e spero che questo post possa essere utile. Per il resto non preoccupatevi, la Danimarca è un Paese meraviglioso!

***

Se volete raccontarci qualcosa, segnalare una truffa o mandare una e-mail potete farlo tramite il form nella sezione Contatti oppure scrivendo all'indirizzo: danimarcaxtutti@mail.com
Read More

21 maggio 2012

7 errori che i Danesi fanno quando cucinano o mangiano cibo italiano

17 commenti

I Danesi si sono autoconvinti di avere una passione innata per l'Italia e per il cibo italiano. Peccato che le loro vere conoscenze sul tema sono abbastanza aleatorie e spesso basate su nozioni del tutto errate. Alcuni esempi? Ve ne propongo almeno 7.
Read More

10 maggio 2012

Paesi più maleducati al mondo: Italiani peggio dei Danesi

1 commenti

Skyscanner ha stilato la classifica dei Paesi più maleducati al mondo e indovinate un  po' dove si è piazzata l'Italia? In 8° posizione. Francesi, Russi, Inglesi e Tedeschi battono i nostri compatrioti. E la Danimarca? Con il suo 19° posto si piazza meglio dell'Italia. Ecco la Top 20 della classifica.
Read More

9 maggio 2012

Bryggebroen, il "ponte Milvio" danese dei lucchetti d'amore

1 commenti

Bryggebroen, uno degli innumerevoli ponti che spuntano qua e là a Copenaghen, è stato inaugurato nel 2006 ed è uno dei più moderni e spettacolari della città. La ragione per cui è famoso, però, è un'altra: questo ponte è stato scelto dagli innamorati per attaccare i famosi "lucchetti d'amore" in stile Ponte Milvio a Roma.
Read More

8 maggio 2012

Offerte di lavoro: pizzaiolo e cuoco per ristorante a Aarhus (Danimarca)

0 commenti
Un ristorante italiano situato a Aarhus (Danimarca) è alla ricerca di un cuoco e di un pizzaiolo. Entrambe le figure devono avere esperienza nel campo. La scadenza per le candidature è l'1 Giugno 2012.
Read More

Offerte di lavoro: Peopleinsync cerca impiegati fluenti in Italiano ed Inglese

0 commenti

Peopleinsync cerca per la sua sede di Copenhagen un B2B Sales Executive fluente in Italiano ed Inglese. La data ultima per la presentazione delle candidature è il 21 Maggio 2012.
Read More

6 maggio 2012

Differenze tra Italia e Danimarca: la parola ai Danesi

22 commenti
Da quando ho aperto il blog ho ricevuto tantissime e-mail dai lettori. La maggior parte delle persone che ho avuto modo di "conoscere" tramite il blog e le e-mail sono molto carine e gentili, e non smetterò mai di ringraziare loro e gli altri lettori per l'affetto mostratomi.
Read More

5 maggio 2012

Creazioni increbili e geniali fatte con i LEGO

1 commenti

Chi di voi, Italiano o Danese che sia, non ha mai giocato con i Lego da bambino? Questi mattoncini colorati fanno da decenni felici i bambini di ogni generazione ed il loro successo non accenna a diminuire. Ecco le creazioni più  increbili e spettacolari fatte con i Lego. Sapete fare di meglio?
Read More

4 maggio 2012

Il simpaticone di Ryanair (o Perchè viaggiare low-cost è uno spasso)

1 commenti



L'emblema del low-cost è Ryanair, una salvezza per i molti Italiani diretti in zone e città della Danimarca diverse da Copenaghen (di certo meglio collegata con la nostra Penisola). Io opto sempre per "la Ryan" e, con il mio fedele trolley, salgo con un certo orgoglio le scalette verso il mezzo più economico e veloce per tornare in patria. L'ultimo viaggio mi ha, però, riservato una bizzarra sorpresa.


Continua a leggere: Il simpaticone di Ryanair (o Perchè viaggiare low-cost è uno spasso)
Read More

2 maggio 2012

Danimarca: niente posta per chi non ha la cassetta postale

0 commenti

Una novità in tema di posta e cassette postali sta scuotendo la Danimarca e riempiendo le news del giorno. Il Parlamento ha varato una legge che obbliga i Danesi ad avere una cassetta della posta per poter ricevere regolarmente la posta.
Read More

1 maggio 2012

Il Noma di Copenaghen è ancora il Miglior Ristorante del Mondo

2 commenti

La cosa non strupisce ormai più nessuno. Anche per il 2012 il Noma (Copenaghen) ce l'ha fatta: è ancora il Migliore Ristorante del Mondo. Chi ha assaggiato la cucina Danese avrà di certo qualche perplessità in merito, eppure carta canta: la classifica The World's 50 Best Restaurants ha decretato la vittoria schiacciante del Noma sulla concorrenza per il terzo anno consecutivo.
Read More

Cosa fare in Danimarca: il Museo delle Navi Vichinghe di Roskilde

0 commenti

Il Museo delle Navi Vichinghe di Roskilde (Vikingeskibsmuseet) è una attrazione turistica da non perdere, primo perchè è molto vicina a Copenaghen (e quindi facile da raggiungere), secondo perchè si possono ammirare vere imbarcazioni vichinghe nonchè navigare nel fiordo circostante su delle perfette ricostruzioni.
Read More